CAMPAGNA ANTICIPI PAC 2016

mercoledì, 25 maggio 2016

Il Sistema Servizi Coldiretti, attraverso la struttura dedicata CreditAgri Italia e la rete degli operatori CAA, mette a disposizione delle imprese agricole che hanno presentato la Domanda Unica 2016 lo strumento dell’anticipo PAC.

In questo modo, le imprese che hanno presentato domanda in Regime di Aiuto Unico, potranno beneficiare dell’anticipazione annuale, biennale, triennale o quadriennale (per piccoli agricoltori) del premio senza dover attendere l’erogazione da parte dell’Organismo Pagatore.

Creditagri Italia, con la sottoscrizione di appositi accordi con alcune banche partner, ha definito un modello operativo in grado di favorire l’erogazione delle anticipazioni a beneficio delle imprese agricole. I produttori interessati, relativamente alle componenti “pagamenti di base” e “greening”, potranno richiedere un finanziamento dell’80%, nel caso di anticipo annuale, ovvero del 70% nel caso di anticipo biennale e del 60% per l’anticipo triennale; il tutto a condizioni particolarmente favorevoli.

Per sapere quali sono le banche disponibili e le soluzioni finanziarie proposte, puoi consultare l’elenco sotto riportato.

Per maggiori dettagli sulle opportunità rivolgiti direttamente al tuo sportello CAA Coldiretti dove è stata presentata la Domanda Unica Pac ovvero direttamente agli sportelli di CreditAgri Italia presenti in tutte le provincie della Regione individuabili attraverso il sito internet: www.creditagri.com

 

Allegati